5. S. Filippo Neri e la confessione

 

 

 

 

S. Filippo Neri stava preparando uno stuolo di bambini a confessarsi bene. D’un tratto scorge sotto i banchi uno scimmiotto colle corna, il quale si spostava continuamente, andando ora da una parte, ora dall’altra.

– Che fai tu qui, brigante d’un diavolo peloso?
– Sono venuto a fare restituzione.
– Quale restituzione?
Vengo a restituire a questi ragazzi la vergogna. Quella vergogna e quel pudore che avevo portato via da loro quando li spingevo a fare i peccati, parole oscene, atti brutti e disonesti. Ora restituisco loro la vergogna, affinchè non abbiano a confessarsi bene, ma abbiano a tacere i peccati gravi e vergognosi, facendo così tanti sacrilegi.

Allora S. Filippo, con un segno di croce, fece fuggire il maligno.

Questa voce è stata pubblicata in demonio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...